Seminario
“Progetto BioPower in Tuscany:
utilizzo integrato ed efficiente della biomassa all’interno del sistema energetico toscano – Risultati conclusivi”

Pisa, 18 marzo ore 9,45
Auditorium, ENEL S.p.A.
Via Andrea Pisano 120, Pisa

L’evento fa parte delle azioni del progetto BioPower in Tuscany finanziato nell’ambito del Bando Unico Ricerca e Sviluppo – anno 2012 della Regione Toscana, programma operativo POR CReO FESR 2007-2013.

La dott.ssa Rita Montagni del settore energia, tutela della qualita’ dell’aria e dall’inquinamento elettromagnetico e acustico della Regione Toscana, presenterà il quadro energetico regionale.

Al termine dei lavori verrà gentilmente offerto un rinfresco a tutti i partecipanti.

Ricordiamo che la partecipazione al convegno è gratuita ed è necessaria l’iscrizione, da farci pervenire entro il prossimo lunedì 16 marzo.

In allegato è presente la scheda di registrazione da compilare e da inviare via fax al numero 055 573425 o per email all’indirizzo stefano.capaccioli@etaflorence.it

Download scheda iscrizione.

Agenda

Apertura del seminario e saluti di benvenuto.
Cristiana La Marca, Enel Ingegneria e Ricerca

Il progetto BioPower in Tuscany e lo stato della ricerca e della dimostrazione industriale in Europa.
Stefano Capaccioli, ETA-Florence

Produzione elettrica da impianti di piccola taglia con tecnologia EFMGT: risultati sperimentali.
Paolo Leoni, Enel Ingegneria e Ricerca

Cogenerazione di piccola taglia mediante impianti di gassificazione.
Enrico Biagini, Università degli studi di Pisa, Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale/ Coop TEA

Conversione a biomassa di centrali a olio combustibile: risultati delle simulazioni 3D.
Lucia Giovannini, RJC SOFT

Valutazione dell’impatto sulla qualità dell’aria per diversi scenari di utilizzo della biomassa per scopi energetici.
Giancarlo Potenza, Enel Ingegneria e Ricerca

Bio-generazione distribuita: l’importanza della produzione energetica integrata.
Maurizio Cocchi, ETA-Florence

Analisi di sostenibilità della filiera biomassa a scopo energetico in Toscana: confronto economico e ambientale tra generazione distribuita e grandi impianti.
Giorgio Ragaglini, Centro di ricerca Interuniversitario in Biomasse da Energia

Opportunità e limiti degli impianti di co-generazione a biomassa: il punto di vista degli imprenditori.
Francesco Rizzi, Centro di ricerca Interuniversitario in Biomasse da Energia

Sviluppi futuri del quadro energetico della Regione Toscana
Rita Montagni, Regione Toscana

Discussione e Conclusioni